FANDOM


Gli umanoidi della fascia hanno preservato la volontà d'espansione degli umani comuni, e pertanto sono attualmente la razza dominante della fascia. I loro imperi/cupole sono ampie e in continua espansione e i cittadini di queste società scolpiscono i loro nomi con la forza delle armi e il potere dei loro incantesimi. Quest' umanità tuttavia è fortemente corrotta e facile preda di personalità potenti. La curiosità e l'ambizione umane trionfano spesso sulla popolazione e spingono masse di persone ad eleggere un ben poco trasparente dittatore. Gli umanoidi della fascia sono una razza molto particolare, nati da un' altra realtà della quale s'è persa ogni traccia, gli umani hanno conquistato la fascia degli asteroidi sterminando qualsiasi nemico.

La società umana è una strana amalgama di nostalgia e futurismo, innamorata delle glorie passate e delle "epoche d'oro" ricordate con malinconia, ma allo stesso tempo rapida ad abbandonare le tradizione e la storia e lanciarsi velocemente in nuove avventure. Le reliquie del passato vengono conservate come preziose antichità e pezzi da museo, poiché gli umani amano collezionare le cose (non soltanto le reliquie inanimate, ma anche le creature viventi) per esibirle per il loro divertimento o per servirsene. Le altre razze ritengono che questo comportamento sia dovuto a una brama di dominio e affermazione del proprio potere profondamente radicate nella psiche umana, un desiderio di prendere, coltivare o addomesticare le cose e i luoghi selvaggi del mondo. Coloro che hanno una visione più indulgente credono che gli umani siano dei semplici collezionisti di esperienze, e le cose che essi prendono e conservano, che siano vive, morte o non siano mai state vive, siano soltanto simboli per ricordare a loro stessi dei luoghi dove sono stati, delle cose che hanno visto e delle gesta che hanno compiuto. Il loro valore presente e futuro è un semplice sovrappiù: il loro reale valore è quello di ricordare continuamente l'inevitabile progresso dell'umanità.

DescrizioneModifica

Gli umani di molte terre sono affascinati dalle razze e dalle culture più antiche, sebbene a volte diventino frustrati o persino sprezzanti nei confronti delle tradizioni antiche e (ai loro occhi) passate di moda. I loro atteggiamenti verso le altre razze sono quindi un curioso miscuglio di esotismo e persino feticismo, anche se solitamente con un livello molto superficiale di comprensione e apprezzamento per quelle culture, insieme a un'arroganza profondamente radicata che si traduce nel fatto che alla maggioranza degli umani risulta difficile concepirsi come qualcosa di diverso dal normale standard della società. Gli eruditi umani che si occupano di studiare le altre razze (che potrebbero essere ritenuti i più cosmopoliti e ben disposti per la loro natura e cultura) spesso non si sono dimostrati migliori dei membri meno istruiti della loro razza quando si tratta della sana riduzione della distanza sociale. Gli umani sono socievoli, spesso amichevoli, e disposti a mescolarsi e interagire con gli altri, ma la loro assoluta inconsapevolezza della loro brusca marginalizzazione degli altri è ciò che mortifica le altre razze quando vi hanno a che fare.

Tratti RazzialiModifica

Qualcosa

Descrizione FisicaModifica

A differenza degli umanoidi normali, quelli della fascia hanno sì una varietà di pelle e particolari del loro corpo, ma in una maniera quasi anormale. Gli umani possiedono una grande varietà di colori di pelle, corporature e lineamenti. In linea generale, il colore di pelle degli umani presuppone una tonalità più violacea se vicino ai confini di una cupola, mentre sarà più pallida se l'umano vive nella parte più centrale della cupola. Al tempo stesso, la struttura ossea, il colore e la tipologia dei capelli, il colore degli occhi e una serie di caratteristiche fenotipiche facciali e corporee variano immensamente da un luogo all'altro. Tra il confine e il centro di una cupola, gli umani sono più simili ai loro lontani parenti, con una carnagione rosea.

Le origini degli umani sono anche indicate dai loro stili tradizionali di adornare i loro corpi, non solo nell'abbigliamento o nei gioielli che indossano, ma anche in elaborate capigliature, piercing, tatuaggi e persino scarificazioni.

NomiModifica

A differenza delle altre razze, che in genere si rifanno a tradizioni e storie specifiche comuni, la diversità dell'umanità ha portato a un insieme quasi infinito di nomi. Gli umani di una tribù barbara settentrionale hanno nomi molto differenti da quelli che provengono da una nazione subtropicale di marinai e commercianti. Anche gli umani che parlano la stessa lingua potrebbero avere nomi tanto vari quanto lo sono le loro credenze e il loro aspetto, a seconda delle loro origini.